CHIUDI
CHIUDI

12.07.2020 Tags: Sommacampagna

Oggi riapre l’ossario di Custoza

Dopo la chiusura casua emergenza sanitaria, l’ossario di Custoza propone oggi «C’era una volta al Museo». In seguito al successo ottenuto da Famu (Famiglie al Museo) 2019, la cooperativa sociale i Piosi, che gestisce l’accoglienza e le visite guidate al sito monumentale, in collaborazione con Amaltea associazione storica culturale, propone una giornata di illustrazione della vita al tempo delle campagne militari che hanno caratterizzato il Risorgimento italiano. Ricorda Luigi Martari, direttore de I Piosi: «Grazie alla presenza di rievocatori in costume, adulti e bambini potranno viaggiare nel passato e scoprire curiosità del periodo di costruzione dell’Unità nazionale». «C’era una volta al Museo» si inserisce nella rassegna Palco Venier, promossa dal Comune di Sommacampagna nell’ambito del distretto territoriale del commercio di Castelnuovo, Sommacampagna e Sona. Oggi l’ossario seguirà il seguente orario: 9,30-12,30 e 15,30-18,30. Per informazioni sul costo del biglietto e prenotazioni è possibile contattare lo staff all’indirizzo mail: info@ossariocustoza.it o telefonando al numero 346. 9652147, negli orari di apertura del monumento. Poiché l’accesso al sito sarà consentito a un massimo di 20 persone alla volta, si consiglia la prenotazione, indicando l’orario di arrivo e presentandosi alla biglietteria 10 minuti prima, per non perdere la priorità, rispettando l enorme di sicurezza. •

L.Q.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie