CHIUDI
CHIUDI

17.12.2019

San Zeno festeggia don Vittorio Girelli sacerdote da 45 anni

Don Vittorio Girelli
Don Vittorio Girelli

San Zeno in Mozzo ha festeggiato i 45 anni di sacerdozio di don Vittorio Girelli. Il prete è parroco da 29 anni nella frazione mozzecanese. Dopo la frequenza del seminario di Roverè e di quello di San Massimo, a 28 anni è diventato sacerdote, nella chiesa di Sommacampagna suo paese natale proprio, per sua scelta, nel giorno dell’Immacolata, alla quale è dedicata la parrocchiale. Nato nel 1946 ha manifestato la sua volontà di diventare prete da quando aveva 11 anni, una vocazione precoce quindi, conclusa 45 anni fa con l’ordinazione. Diventato prete ha iniziato la sua missione a Garda dove è stato curato per 5 anni, è passato poi per altri 11 anni a Colombare di Sirmione e da 29 anni è a San Zeno. Intensa la sua attività pastorale alla quale ha accostato per anni quella di insegnante di religione nella scuola media di Mozzecane ed è stato esorcista per 11 anni. La sua missione a San Zeno è stata caratterizzata dalla sua apertura ad accogliere e ad ascoltare quanti erano in difficoltà aiutandoli con la sua preghiera e i suoi consigli, nel segno di suor Pura al fianco della quale ha operato per anni. La comunità e l’amministrazione comunale con il sindaco Mauro Martelli si sono raccolte intorno al prete nella celebrazione della messa dell’8 dicembre con i bambini del catechismo e i gruppi parrocchiali. È seguita la festa al teatro parrocchiale. «I 45 anni di servizio sacerdotale non solo pochi», dice Simone Faccioli, del consiglio pastorale, «soprattutto se sono stati vissuti in modo intenso». •

V.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie