Lugagnano di Sona

Lite tra ubriachi al bar, uno ferisce i carabinieri che cercano di calmarlo

.
I carabinieri di Sommacampagna
I carabinieri di Sommacampagna

Ieri pomeriggio i Carabinieri di Sommacampagna hanno arrestato un italiano (F.G., 40 anni) per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale oltre a lesioni personali aggravate.

I carabinieri erano stati chiamati dal gestore di un bar a Lugagnano di Sona dove due clienti ubriachi avevano iniziato a litigare violentemente. I militari hanno provato a calmare i presenti, ma improvvisamente F.G. si è scagliato contro di loro, sputandogli addosso e colpendoli con calci e pugni. L’uomo è stato quindi immobilizzato e dichiarato in stato di arresto.

Per le lesioni subite i carabinieri sono dovuti ricorrere alle cure mediche al pronto soccorso di Bussolengo. L'uomo è stato portato a casa agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo di questa mattina, dove l’arresto è stato convalidato e disposto l’obbligo di firma.