CHIUDI
CHIUDI

25.10.2019

Le telecamere hanno ripreso lo scontro

L’incidente di Isola della Scala in cui è rimasto ferito un bambino
L’incidente di Isola della Scala in cui è rimasto ferito un bambino

Sono state acquisite, ieri mattina, dai carabinieri di Villafranca, le immagini dello spaventoso incidente di martedì sera a Isola della Scala. In centro paese, infatti, ci sono ben due telecamere che hanno ripreso da due angolazioni la scena. La prima si trova davanti alla sala consigliare di via Cavour, la seconda è installata su un palazzo di fronte a piazza dei Martiri. Entrambe hanno catturato gli instanti dello schianto. Le riprese serviranno a chiarire eventuali responsabilità. L’incidente, avvenuto intorno alle 20 in centro ad Isola, è stato argomento di discussione, per la sua violenza, per giorni in paese. L’impatto ha coinvolto un carrozziere che lavora proprio a Isola della Scala, a bordo di un Mercedes bianco, e un uomo di 33 anni, di origini kosovare, residente in paese, alla guida di una Audi Q7. La dinamica è da chiarire. Per fortuna tutte e tre le persone coinvolte non sono gravi. Il bimbo di 4 anni, che era sull’Audi con il suo papà al momento dello schianto, sembrava il più grave ma gli seguenti effettuati in Pediatria dell’ospedale di Borgo Trento hanno scongiurato il peggio. L’uomo alla guida del Mercedes, invece, rimasto incastrato a bordo della macchina dopo il terribile botto, è stato dimesso già mercoledì in serata. Non ha riportato gravi traumi il padre del bambino di 4 anni: «I nostri sistemi operativi», spiega il sindaco di Isola della Scala, Stefano Canazza, parlando delle telecamere installate in centro, «stanno fornendo le risposte che stavano tutti cercando». •

N.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1