CHIUDI
CHIUDI

16.06.2019

Il giornalista Magdi Allam apre gli incontri estivi

Iniziano gli incontri culturali che dureranno fino a fine agosto. Evento centrale sarà quello di martedì alle 21 all’auditorium con Magdi Cristiano Allam che presenterà il suo ultimo libro, Il corano senza veli. Al termine della conferenza ci sarà poi un dibattito con lo scrittore e giornalista egiziano. Gli incontri, organizzati dall’assessorato alla cultura di Isola in collaborazione con diverse associazioni locali, proseguono venerdì 21 giugno con la presentazione in biblioteca del libro Un delitto per due di Martina Greco. Nelle vie del centro, invece, sabato 22 alle 20,30, prenderà il via l quarta edizione di Isola street music. «Abbiamo cercato di organizzare più eventi possibili e diversificati per andare incontro a tutti i gusti», commenta l’assessore Federico Giordani. «Abbiamo dato importanza anche alla figura di Leonardo Da Vinci, in occasione dei cinquecento anni dalla sua morte». Per questo, martedì 25 alle 21, in biblioteca, Patrizia Bazzani presenta il volume Leonardo Da Vinci: un genio italiano e sempre in biblioteca, ma venerdì 28, Enrico Mantovanelli presenta il libro L’ultimo scatto. Il cartellone culturale mette in programma incontri anche a luglio. Il 5, alle 21, in piazza andrà in scena la terza edizione di Isola jazz session, e martedì 9, ancora in biblioteca alle 21, Tiziana Silvestrin parlerà dell’opera La profezia dei Gonzaga. La compagnia teatrale I Gotturni, venerdì 12, proporrà a parco Rebotti il suo omaggio a Giorgio Gaber con lo spettacolo Barbera e champagne. Le ultime tre date estive sono infine tutte dedicate al teatro e vedranno parco Rebotti come cuore pulsante. Venerdì 19 il Teatro dell’Attocchio presenterà la commedia Cantiere a luci rosse. Venerdì 9 agosto i Passion Fruit invece porteranno sul palco Ettore...l’ospite d’argento e chiuderà la manifestazione la compagnia Artefatto teatro che venerdì 23 agosto sarà in scena con la commedia L’erba del vicino. Tutti gli incontri sono a ingresso gratuito. «È giusto», conclude l’assessore Giordani, «che l’amministrazione punti a organizzare eventi che possano soddisfare anche chi non può andare in vacanza».

N.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1