Incontri culturali di storia dal femminismo agli dei

Femministe negli anni Settanta
Femministe negli anni Settanta

È ripresa ieri sera a Caselle la serie di cinque incontri su fenomeni di attualità con uno sguardo alla storia. Le «Conversazioni tra storia e attualità» nascono come sostegno agli studenti che si preparano alla maturità e che hanno bisogno di informazioni e approfondimenti e percorsi di collegamento storico riguardo tematiche che potrebbero entrare nella rosa di scelta dei temi d’esame o di interrogazione, ma che si rivelano essere comunque argomenti di interesse comune, tanto che le serate sono aperte a tutti. Le serate saranno condotte dallo storico Renzo Vendrasco, accompagnato da alcuni ospiti in alcuni degli appuntamenti. Per gli studenti saranno a disposizione materiali riassuntivi. Per la seconda stagione dell’evento, il Polo culturale di Caselle ha scelto il seguente programma: ieri sera si è parlato dei monoteismi per comprendere le religioni che hanno origini comuni e molte più similitudini che differenze; lunedì 17 febbraio: «Notre Dame de Paris, la cattedrale delle polemiche. Un simbolo di cui conoscere storia, struttura e leggende»; lunedì 2 marzo: «Otto Marzo le origini della Giornata Mondiale della Donna», con un focus sul movimento femminista; lunedì 13 aprile: «I 75 anni della Resistenza in Italia e a Verona». Un focus sull’impegno partigiano e, infine, lunedì 11 maggio: «Viaggio tra i Nazionalismi di ieri e di oggi». Dal Romanticismo ad oggi, gli effetti dell’ideologia nazionalista sulla storia dell’uom. Le serate hanno il patrocinio del Comune di Sommacampagna e si svolgono dalle 20,30 in Sala A del Centro Sociale di via Scuole 49, a Caselle. Ingresso libero, ma è gradita la prenotazione al 334.8951007 oppure a musicaselle@gmail.com).

L.Q.