CHIUDI
CHIUDI

13.11.2019

Giovani, valori e sconfitte spiegati da Lombardo

Il pedagogista Pietro Lombardo
Il pedagogista Pietro Lombardo

Prende il via venerdì, alle 20.30, nell’auditorium della scuola media Aldo Moro, in via Friuli, il ciclo di incontri «Obiettivo benessere, autunno 2019», organizzato dall' amministrazione comunale di Arcole, in collaborazione con il Centro studi Evolution. Si tratta di tre appuntamenti che saranno tenuti dal pedagogista Pietro Lombardo, fondatore e direttore del Centro studi Evolution, sull’educazione di preadolescenti e adolescenti. Nella prima serata, rivolta in particolare a genitori, insegnanti ed educatori, Lombardo suggerirà come educare i ragazzi ai valori. «I valori sono ciò che definiscono le coordinate dell'esistenza umana», sottolinea l’esperto. «I valori formano il nucleo più profondo dell'identità umana». L'ingresso è gratuito. Il secondo appuntamento è in calendario per venerdì 29 novembre, alle 20.30. Interverrà sempre il pedagogista Lombardo che parlerà del «Valore della sconfitta: mai, mai, mai arrendersi!». «Nella vita non si diventa forti emotivamente e mentalmente, se non si impara a essere sconfitti e a rialzarsi con coraggio e dignità», spiega Lombardo. «Solo chi impara a perdere senza sentirsi un perdente, potrà raggiungere gli obiettivi che si è prefissato». L'ultima serata del ciclo di conferenze è fissata per venerdì 6 dicembre con la conferenza: «Il compito educativo dei genitori», quando il pedagogista parlerà del cyber bullismo, delle dipendenze nell’adolescenza e della fiducia in se stessi.

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie