Carabinieri di Sommacampagna

Doveva essere in carcere ma era irreperibile, 50enne arrestata a Verona

I carabinieri di Sommacampagna
I carabinieri di Sommacampagna

Nel corso del weekend, i Carabinieri di Sommacampagna hanno arrestato una cittadina di origine nigeriana (E.P. di 50 anni), sulla quale gravava un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Milano che la condanna ad espiare la pena della reclusione di un anno e quattro mesi per il reato di false attestazioni a Pubblico Ufficiale sulla propria identità personale, commesso a Milano nel 2009.

La donna, residente a Sona, era di fatto irreperibile e dopo estenuanti ricerche i militari dell’Arma sono riusciti comunque ad individuarla a Verona, in via Umberto Maddalena, la sera del 3 aprile.