CHIUDI
CHIUDI

28.10.2019

Dalla Marcialonga al gemellaggio alpino

Gli alpini di Villafranca e Cavalese guidati da Girardi e Vaia
Gli alpini di Villafranca e Cavalese guidati da Girardi e Vaia

Dalla marcialonga in val di Fassa e Fiemme al gemellaggio tra alpini. È stato siglato nella baita di via Della Speranza tra il gruppo Ana di Villafranca e quello di Cavalese guidati dai due presidenti Luciano Girardi e Pasquale Vaia. Tutto è nato dalla partecipazione, negli ultimi quattro anni, di alcuni alpini sciatori locali alla classica del Trentino che si tiene l’ultima domenica di gennaio, una marcia di 70 chilometri sulla neve da Moena a Cavalese passando per Canazei. All’«uscita» invernale se n’è aggiunta una in estate con escursioni e feste in montagna ideate e guidate da Giulio Bresaola, tra i soci più impegnati, imprenditore villafranchese già sindaco negli anni Settanta, che proprio a Cavalese trascorre periodi di vacanza con la famiglia. Tra i due gruppi è nata una profonda relazione destinata a continuare nello spirito che caratterizza il glorioso corpo delle penne nere. •

C.R.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1