Arrestati all'Alpo

Coppia in preda all'alcol litiga violentemente e ferisce carabinieri e sanitari

.
I carabinieri di Villafranca
I carabinieri di Villafranca

Questa notte i carabinieri della Radiomobile di Villafranca hanno arrestato due italiani, un uomo (V.L. 33 anni, residente a Sona) ed una donna (O.V. 46 anni, residente a Villafranca di Verona), per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale in concorso e danneggiamento.

 

L’allarme è arrivato in tarda serata dalla figlia ventenne della donna, perché era in corso una violenta lite tra i due compagni, all’interno dell’appartamento dove vive la donna all'Alpo. I due, ubriachi, avevano danneggiato numerosi suppellettili dell’abitazione. All’arrivo dei carabinieri, hanno iniziato ad inveire anche contro di loro, rifiutando qualsiasi tipo di aiuto o mediazione. Sono quindi arrivate anche altre tre pattuglie dei carabinieri ed il personale sanitario del 118.

L’uomo ha tentato a più riprese di colpire i militari, anche con una sedia, e mentre lo arrestavano ha sferrato un calcio sull’avambraccio di un carabiniere, rimasto ferito. La donna nel cercare di liberare il compagno, ha morso un altro carabiniere e ha ferito con un vetro un operatore del 118.

 

Stamattina, nel rito direttissimo, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto, disponendo per entrambi l’obbligo di presentazione giornaliera.