CHIUDI
CHIUDI

11.07.2020 Tags: Villafranca di Verona

Cavalchini Moro e De Amicis nel corto con gli Angeli

Concentrarsi sull’importanza di tutelare e valorizzare il rapporto che le persone fragili hanno con il proprio animale. È questo l’obiettivo che Lav Verona – l’associazione che da decenni si batte contro l’abbandono, le ingiustizie e i maltrattamenti sugli animali - si è posta collaborando con il Comune di Villafranca e con la Rete di cittadinanza e costituzione di cui l’assessore della città, Anna Lisa Tiberio, è coordinatrice. Il progetto, che parte proprio da Villafranca, consiste nella realizzazione di un cortometraggio che vedrà coinvolti i ragazzi del liceo agli Angeli di Verona. A loro, però, si affiancheranno anche due scuole villafranchesi: le Cavalchini-Moro, nel capoluogo, e la De Amicis di Quaderni. In sala giunta l’altra mattina sono stati stabiliti tempi, luoghi e organizzazione per la realizzazione del cortometraggio; le riprese inizieranno a settembre. «Abbiamo definito contenuti e finalità educative del cortometraggio», hanno spiegato Donatella Ceccon e Elena Carletti di «area a scuola con Lav» durante la presentazione che ha dato il via al progetto. «Siamo convinti che una società eticamente progredita non debba mai separare i compagni di vita». Un appello arriva anche dall’assessore al sociale Nicola Terilli: «Questa iniziativa serve per spiegare l’importanza degli animali domestici per chi è senza fissa dimora. Spesso capita che queste persone non accettino di essere accolte nei centri perché non possono portare con sé il proprio cane. È fondamentale, invece, che questo accada». «È importante», commenta poi l’assessore Tiberio, capofila del progetto e collante fra la città e l’associazione, «sensibilizzare le nuove generazioni sui temi che Lav sa affrontare con grande tatto pedagogico». Parlando più in generale dell’iniziativa, aggiunge: «Si tratta di un progetto importante. A metà giugno i bambini di Quaderni sono stati premiati alla giornata della legalità organizzata dalla Rete cittadinanza e costituzione a Castelvecchio. Anche loro collaboreranno alla realizzazione del cortometraggio assieme all’istituto Cavalchini-Moro». Villafranca da tempo è vicina al tema: prima del lockdown, infatti, era stato organizzato un ciclo di incontri con esperti per parlare del benessere degli animali e di quale sia il rapporto ottimale fra il padrone e il proprio amico a quattro zampe. •

N.V.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie