Auto urta moto in centro Centauro in ospedale

Un posto di blocco dei carabinieri di Villafranca
Un posto di blocco dei carabinieri di Villafranca

Scontro nella notte in centro a Mozzecane. Intorno alle 23,30 di martedì, un’auto è andata a sbattere contro una moto in via Montanari, la strada principale del paese. Ad avere la peggio nell’incidente è stato il centauro, trasportato in ambulanza all’ospedale Magalini di Villafranca. L’uomo in sella alle due ruote, B.N. di 49 anni, resta in prognosi riservata, ma non è in pericolo di vita. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono accorsi anche i carabinieri della stazione di Villafranca per dirigere il traffico ed effettuare i rilievi del caso. Secondo una prima ricostruzione L.E., 19enne e neopatentato, stava transitando a bordo della sua Fiat punto in via Montanari quando non ha visto la Yamaha che lo precedeva svoltare in via San Faustino all’altezza della banca. Il centauro, infatti, aveva segnalato l’intenzione di girare a sinistra, ma con tutta probabilità l’automobilista, che stava procedendo in direzione Mantova, non si è accorto centrandolo in pieno e tamponandolo. È il secondo incidente nell’arco di poche ore sulle strade del villafranchese. Martedì, infatti, a mezzogiorno, due coniugi sono stati investiti mentre attraversavano la strada sulle strisce pedonali in via Cavour a Dossobuono. Le persone coinvolte, una coppia di Mozzecane, come nell’incidente della notte scorsa, non sono mai state in pericolo di vita. I due, di 34 e 43 anni, erano stati trasportati in ambulanza all’ospedale di Borgo Trento in codice giallo. •

Nicolò Vincenzi