CHIUDI
CHIUDI

25.01.2019

Arte con regole
d’informatica
Studenti in mostra

La locandina dell'evento
La locandina dell'evento

Una mostra d'arte innovativa, con protagonisti giovanissimi talenti e che è stata voluta da chi i giovani li rappresenta nei Comuni dell'Ovest Veronese. È questo Estetica del codice, la rassegna che sarà visitabile domani (sabato 26 gennaio) dalle 15 alle 20, nelle ex-scuole medie Renato Simoni di Buttapietra.

 

Si tratta di un'iniziativa promossa da Giovani intese, rete intermunicipale di politiche giovanili, e sostenuta dai Comuni di Buttapietra, Palù, San Martino Buon Albergo, San Giovanni Lupatoto e Zevio, oltre che dalla Provincia. Quella che avverrà domani è la prima puntata di un progetto itinerante che è volto a far conoscere i lavori degli studenti dell'Istituto tecnico Marconi di Verona. Sono opere che coniugano informatica e creatività. Vengono infatti realizzate utilizzando come mezzo il computer, e che si rifanno a quella che è stata battezzata come arte procedurale. Un modo di realizzare lavori artistici che non deve rispettare le regole della pittura e che pone al centro dell'attività non la pennellata bensì il codice informatico.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1