CHIUDI
CHIUDI

15.05.2020 Tags: Pescantina

«Verona domani»: cambia il nome non la linea

Il gruppo consiliare «Lista idea Pescantina – Quarella sindaco», rappresentato in Consiglio comunale da Andrea recchia e Piergiorgio Simeoni, cambia nome e diventa «Verona domani per Pescantina», gruppo civico con solide basi di centrodestra. Al sodalizio politico, che fa riferimento al movimento civico di centro destra «Verona Domani» guidato da Matteo Gasparato e che tra le sue file conta i consiglieri regionali Stefano Casali e Andrea Bassi, aderisce anche l’assessore alle manifestazioni, Nicolò Rebonato. Nel direttivo, come presidente, è stato nominato Michele Scamperle, segretaria è Alessia Degani, Damiano Berzacola e Elisa Dalla Rosa consiglieri. Spiega il presidente Michele Scamperle: «L’obiettivo è di dare parola alla cittadinanza con l’intento di portare nuove idee all’attuale amministrazione comunale. Diamo pertanto continuità al progetto di Verona Domani anche nel nostro Comune in collaborazione con il direttivo provinciale e le sezioni limitrofe di Bussolengo e Sona». Conclude il capo gruppo Andrea Recchia: «Non vi è nessun tipo di mutamento nella scelta dello schieramento: sosteniamo il sindaco Quarella e la giunta». •

L.C..
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie