Iniziative a Fumane e Cavaion

Veglia e fiaccolata per Chiara, e una serata di danza contro la violenza sulle donne

.
La locandina della serata contro la violenza sulle donne
La locandina della serata contro la violenza sulle donne
La locandina della serata contro la violenza sulle donne
La locandina della serata contro la violenza sulle donne

Fumane si stringe alla famiglia di Chiara Ugolini, nata e cresciuta in questo paese della Valpolicella, e si mobilita per far sentire la sua vicinanza accorata a quanti l’hanno amata. Stasera, giovedì 9 settembre, alle 20.45, al Circolo Noi a fianco della chiesa e del teatro parrocchiale di Fumane è stata organizzata una veglia di preghiera in ricordo di Chiara. «La necessità e il desiderio di pregare insieme mi è stata espressa da tante persone in questi giorni», spiega il parroco don Emanuele Novelli, alla guida dell’Unità pastorale Fumane Cavalo Breonio.

Il consiglio comunale fumanese guidato dal sindaco Daniele Zivelonghi, inoltre, sabato 11 settembre promuove una fiaccolata di solidarietà che alle 20 partirà dal municipio per arrivare all’abitazione in cui la ventisettenne ha vissuto con i genitori, Luigi e Oriana Bonato, e il fratello Andrea. «Lì ci sarà un minuto di silenzio e un saluto», afferma il sindaco Zivelonghi. Per i partecipanti mascherina obbligatoria.

 

A Cavaion, invece, domani venerdì 10 settembre è stata organizzata una serata di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne al Teatro Arena Torcolo, con inizio alle 20.30. La scuola di danza cavaionese DanceLAB.22 e la Croce Bianca Odv Torri del Benaco-Garda, con il patrocinio del Comune di Cavaion e in collaborazione sia con Telefono Rosa sia con l’associazione culturale cavaionese Tè Donna, l’avevano pensata da settimane per proseguire insieme nell’impegno contro la violenza di genere. Ora, dopo la tragica morte di Chiara Ugolini avvenuta per mano di un uomo domenica scorsa a Calmasino, a due passi da Cavaion, la serata diventa di grande attualità e immancabilmente riporterà l’attenzione sull’ennesimo femminicidio.

Questa serata prevede due interventi, a cura della Croce bianca lacustre e di Telefono Rosa, e una coreografia in stile contemporaneo di William Mazzei. Ingresso libero, richiesto il Green pass. Info e prenotazioni: cell. 340 5130963.

Camilla Madinelli