CHIUDI
CHIUDI

04.04.2020 Tags: Pescantina

Uso di tablet sospeso per maggiore igiene E manca personale

Anziani isolati in quarantena, sospeso l’uso dei tablet. Alla Casa di riposo di Pescantina Immacolata di Lourdes. La situazione, dopo i due casi di coronavirus, viene mantenuta costantemente sotto controllo. «Sono stati fatti i tamponi a tutti i dipendenti e agli ospiti», spiega il direttore Massimo Piccoli, «e stiamo aspettando le risposte. Al momento gli anziani sono asintomatici. Abbiamo deciso di sospendere l’uso dei tablet per le videochiamate e le comunicazioni con i familiari per evitare ogni contatto fra gli ospiti. In alternativa, attraverso l’educatore Andrea Signorini, stiamo contattando una trentina di parenti e famiglie per dare informazioni aggiornate, dopo aver ricevuto le indicazioni dei medici. Ogni tre giorni le famiglie ricevono notizie: se ci fosse un caso grave o di particolare rilevanza, la famiglia viene avvisata immediatamente dal medico». Sulla situazione attuale Piccoli rileva un notevole problema con i dipendenti: «Al momento non si registrano particolari problemi con gli ospiti. L’unico problema sono i dipendenti, perché 18 sono in malattia. Stiamo cercando aiuto. Abbiamo allungato gli incarichi part time e full time e stiamo facendo due ore di straordinario al giorno. Ovviamente sono saltati riposi e ferie. Siamo al limite: riusciamo ancora a gestire tutto, ma con fatica». All’Ipab Centro Anziani di Bussolengo, invece, il presidente Gilberto Pozzani e il direttore Francesco Zantedeschi rassicurano: «A fronte di richieste per sapere com’è la situazione all’interno della nostra Casa per Anziani, in qualità di presidente comunico che la situazione è sotto controllo e tutti i nostri nonni e operatori stanno bene. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore tutto il personale e famigliari per l’impegno profuso e la comprensione». •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie