CHIUDI
CHIUDI

26.03.2020

Spruzzano la polvere degli estintori in palestra e la rendono inagibile

Gli esterni del municipio di Sant’Ambrogio di Valpolicella
Gli esterni del municipio di Sant’Ambrogio di Valpolicella

La bravata di alcuni vandali è costata ai cittadini ambrosiani 671 euro. A tanto ammonta il costo della pulizia della palestra Dante Alighieri di Sant’Ambrogio di Valpolicella. Alcuni energumeni, recentemente, si sono introdotti nella struttura sportiva, aprendo gli estintori, spruzzandone la polvere sul parquet ed in altre aree dello stabile, rendendo inagibile la palestra. «Abbiamo denunciato l’accaduto alle autorità e predisposto l’immediata pulizia della palestra e di due finestre rotte» spiega il sindaco Roberto Albino Zorzi. L’amministrazione ha rilevato che la polvere degli estintori è un rifiuto speciale e che per la sua rimozione erano necessari particolari mezzi e accorgimenti: l’intervento di pulizia non poteva essere svolto dai collaboratori scolastici dell’istituto ambrosiano. La normativa, trattandosi di un intervento d’urgenza sotto la soglia contrattuale dei 5mila euro, ha permesso all’amministrazione di affidare direttamente l’intervento. Le operazioni sono state eseguite dalla cooperativa sociale «Cercate» di Verona, resasi disponibile ad effettuarlo subito. E così è stato. La bravata dei vandali è stata così eliminata ma a spese della comunità ambrosiana.

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie