CHIUDI
CHIUDI

11.03.2020

Pacchi dalla Cina, non c’è rischio

Coronavirus: primo caso accertato a Sant'Ambrogio di Valpolicella. Lo segnala direttamente, dal sito del Comune , l’amministrazione guidata dal sindaco Roberto Albino Zorzi. «La macchina della prevenzione è pienamente operativa anche con l’attivazione del Centro operativo comunale, il Coc» prosegue Zorzi. Il sindaco manda un segnale di fiducia: «Invito la cittadinanza a continuare a vivere la propria quotidianità, rispettando le raccomandazioni arrivate da Roma» prosegue il primo cittadino che invita a seguire il decalogo delle 10 regole comportamentali, già stranote ai cittadini. Quanto alle mascherine gli esperti consigliano di utilizzarle solo se vi è il sospetto di essere malati o se si stia assistendo persone malate. Quanto ai prodotti «made in China» o pacchi ricevuti dalla Cina, si tratta di prodotti non sono pericolosi. In caso di dubbi» l’ultima raccomandazione del sindaco ambrosiano Roberto Albino Zorzi «non ci si deve recare al Pronto Soccorso ma chiamare il proprio medico di base e seguirne le indicazioni».

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie