CHIUDI
CHIUDI

13.09.2019

La resistenza de La Ciarina Domani riapre

Piccoli negozi resistono alla crisi del commercio, nei centri storici paesani. Si tratta della merceria La Ciarina, presente a Domegliara dal 1953, che riaprirà i battenti accanto al negozio del fotografo Luca Zanella, artista che ha esposto a Verona, Milano, Roma, Berlino, presente a Domegliara dal 1985. Domani, alle 10.30, sarà la scuola d’arte Paolo Brenzoni a tenere a battesimo l’evento a cui parteciperanno il sindaco ambrosiano Roberto Zorzi e Beatrice Mariotto, direttrice del sodalizio artistico. «Zanella collabora spesso con la nostra scuola durante eventi di rilievo, sia a Sant’Ambrogio che a Verona», anticipa Mariotto, «in questa occasione partecipiamo con alcune opere degli allievi, creando spazi espositivi sia nel suo negozio che in quello de La Ciarina, nome storico per Domegliara». «La scuola d’arte», dice il sindaco, «è vicina ai nostri artigiani e commercianti con i quali spesso viene condiviso un percorso, cercando di tener viva cultura e tradizioni. Sono felice quando un’attività commerciale cerca e trova nuovi spazi per crescere».

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1