CHIUDI
CHIUDI

22.03.2019

Tessere solidali Tutto il Rugby club si iscrive all’Aido

Il Rugby club Valpolicella ha aderito all’Aido
Il Rugby club Valpolicella ha aderito all’Aido

Rugby Club Valpolicella e Aido San Pietro in Cariano uniti nella donazione. Un’intera squadra di rugby, i ragazzi della squadra di serie A, giovani giocatori tra i 18 e 30 anni, capitanati da Jaco van Tonder, allenati da Alessandro Zanella e dal preparatore Mario Disetti, sono diventati tutti potenziali donatori di organi, iscrivendosi all’associazione Aido. Il Rugby Club Valpolicella è una società presente sul territorio da anni, presieduta da Sergio Ruzzenente. «L’incontro con i ragazzi è avvenuto nel post partita della domenica per la foto di rito, seguito da un incontro con alcuni rappresentanti del nostro direttivo; molti erano già a conoscenza del tema della donazione degli organi e con convinzione l’intera squadra e la dirigenza hanno sposato la nostra causa», spiega Gianmarco Cabrini, segretario della sezione comunale Aido. «L’iniziativa arriva a pochi mesi dall’iscrizione della polisportiva di Pedemonte, vogliamo proseguire con le altre società sportive locali, inaugurando il filone di sport e solidarietà», prosegue Cabrini. «Un vivo ringraziamento a tutti i nuovi iscritti da tutto il direttivo Aido della sezione carianese, che conta 480 iscritti ed è presieduta da Laura Genovesi, dal vice Gabriele Bontempo e dai consiglieri Gabriella Bonesini, Sergio Donatoni, Giuseppe Lotto e Silvana Ferrario». •

G.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1