CHIUDI
CHIUDI

17.10.2019

I nuovi stili di vita spiegati da medici ed ecologisti

Tutela e sicurezza ambientale, fenomeni migratori, violenza nei confronti delle donne, cambiamenti climatici e altri temi d’attualità: sono le proposte dell’associazione Terra Viva, elencate in cartellone per i sette incontri da ottobre a dicembre 2019 della rassegna «Nuovi stili di vita». Con il patrocinio del Comune di San Pietro in Cariano, il sostegno di numerosi sponsor e la collaborazione di Telefono Rosa e Libera università popolare della Valpolicella, Terra Viva torna a voler discutere con esperti, professionisti e cittadini per mettere a confronto idee ed esperienze. Gli incontri si terranno tutti al teatro del Circolo Noi, a San Pietro in Cariano, con inizio alle 20.45; una decina i relatori invitati a portare il loro contributo. La prima serata è in programma oggi e tratterà dell’inquinamento elettromagnetico e del tanto discusso 5G, acronimo che indica le tecnologie di telefonia mobile di quinta generazione. A fare chiarezza ci saranno il medico Franco Campostrini, il presidente di Medici per l’ambiente Giovanni Beghini e l’esperto in telecomunicazioni Franco Ambrosi. Quindi si passerà alle emergenze umanitarie e alle migrazioni, martedì 29 ottobre, alle malattie del nostro tempo come ipertensione, diabete e obesità da controllare con l’alimentazione (mercoledì 6 novembre), alla violenza contro le donne (domenica 11 novembre), alle nuove tecnologie a servizio della mobilità sostenibile e amiche dell’ambiente (venerdì 29 novembre), alle esperienze degli orti sociali che è anche cura (giovedì 5 dicembre). «Nuovi stili di vita» chiuderà lunedì 16 dicembre con la proiezione del film documentario canadese «Anthropocene – L’epoca umana». Alla rassegna si partecipa con tessera di 10 euro, valida per tutte le serate, e il ricavato dal tesseramento Terra Viva lo utilizzerà per progetti formativi di educazione ambientale in Valpolicella, come gli orti didattici nelle scuole e l’orto terapia. •

C.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1