CHIUDI
CHIUDI

13.11.2019

«Comunicazione corporate» Lezione a Villa Lebrecht

Domani farà tappa a Villa Lebrecht di San Floriano, sede dell’università, il Pid Tour organizzato dalla Camera di Commercio di Verona con il Punto impresa digitale e in collaborazione con l’Università. Alle 17 in Aula Berni si parlerà di comunicazione corporate attraverso i siti web aziendali con riferimento al settore vitivinicolo, eccellenza del territorio. Partendo dal presupposto che produrre vino di qualità, oggi, non basta più per avere successo. L’incontro è patrocinato dal Comune di San Pietro in Cariano. La partecipazione è gratuita, è possibile registrarsi su www.vr.camcom.it/it/content/servizi-online/eventi. Info: pid@vr.camcom.it. «Oggi i siti web aziendali vanno sviluppati avendo in mente la user experience del navigatore, le sue logiche di ricerca e i suoi interessi», spiega Marta Ugolini, docente di marketing turistico e responsabile del progetto per la digital transformation delle imprese, che vede impegnati l’ateneo e la Camera di Commercio. «I siti devono essere integrati con i canali social aziendali, potendo giocare con maggior libertà le carte della multimedialità». Dopo i saluti del presidente della Camera di Commercio Paolo Artelio, interverranno Riccardo Borghero della Camera di Commercio per presentare i servizi del Pid a supporto della crescita delle piccole imprese e Ugolini per illustrare il progetto. Il cuore del seminario sarà sviluppato dai docenti universitari Nicola Cobelli e Roberto Posenato, che spiegheranno come fare corporate communication tramite il sito aziendale secondo una duplice prospettiva, di management e tecnico informatica. In conclusione interverrà la presidente della Strada del Vino Valpolicella, Miriam Magnani, portando come testimonianza l’esperienza dell’associazione. Obiettivo di questo incontro è sensibilizzare le figure manageriali delle micro, piccole e medie imprese veronesi sull’importanza della trasformazione digitale. •

C.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1