CHIUDI
CHIUDI

09.08.2019

Cocomero a fine corsa: 20 quintali dolci e succosi

Domenica scorsa uomini, donne, bambini, giovani e pensionati tanto della provincia veronese quanto di quelle limitrofe come Mantova e Padova, hanno preso d’assalto Bure dalle 7 del mattino. In cerca di fresco, oltre che di biglietti e indicazioni per partecipare alla Marcia dell’anguria che ha aperto il programma della sagra. Alle 8.30 la partenza ufficiale per i tre percorsi di 6, 9 e 14 chilometri, camminando di buona lena o correndo tra vigneti e oliveti, sentieri sterrati e colline, fermandosi ai ristori lungo il tragitto e chiacchierando con amici. Gli itinerari, molto apprezzati dai partecipanti, sono stati preparati dai volontari della Polisportiva Bure e del Comitato sagra. Altrettanto apprezzate le fette di anguria preparate all’arrivo: 20 i quintali che sono stati consumati a fine corsa. La marcia è stata organizzata in collaborazione con l’Umv, l’Unione marciatori veronesi.

C.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1