CHIUDI
CHIUDI

30.01.2020

Niente più scarpe «Dal Mantoan» Dopo sessant’anni il negozio chiude

Domani ultimo giorno di apertura per il negozio di scarpe «Dal Mantoan» a Pescantina, in via Ponte 124. Hanno deciso di abbassare la saracinesca le sorelle Luigina e Patrizia, che hanno portato avanti la bottega, dopo la scomparsa dei genitori Demetrio e Bruna Zaninelli che l’avevano aperta nel 1956. Demetrio D’Isola, morto nel 1979, era originario di Solferino e la moglie, Bruna Zaninelli, di Ferrara di Montebaldo. «C’era un tempo», racconta Patrizia, «che a Pescantina in centro c’erano cinque negozi di calzature: da Romano, Grigoletti, dal Moreto, Borghetti “Bertiol“ e noi. Uno alla volta, per l’età e le condizioni del mercato hanno chiuso. Noi siamo gli ultimi». Patrizia ha individuto le cause: «Purtroppo la concorrenza dei centri commerciali è divenuta insostenibile e, negli ultimi tempi, si arrivava a una situazione ricorrente che molta gente veniva a provare le scarpe qui e poi le ordinava via internet. La nostra clientela era costituita in prevalenza da famiglie che venivano servite in tutte le fasi della vita e che vogliamo ringraziare per questo». Una decisione che però non significa la fine dell’attività perché al negozio la famiglia D’Isola ha sempre abbinato il commercio ambulante. «Questa attività proseguirà per qualche mese nelle piazze del Trentino e del Veronese, dove andiamo da decenni. Poi arriverà la pensione e chiuderemo definitivamente», conclude Patrizia. •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie