CHIUDI
CHIUDI

23.08.2019

Isola ecologica A settembre riapre il cantiere

Lavori fermi alla nuova isola ecologica di via Bardoline   FOTO PECORA
Lavori fermi alla nuova isola ecologica di via Bardoline FOTO PECORA

Riprenderanno entro la fine di settembre i lavori per ultimare la nuova isola ecologica di via Bardoline. La comunicazione è stata data in Consiglio comunale dal vicesindaco Davide Pedrotti, assessore ai Lavori pubblici, in risposta ad un’interpellanza del consigliere Alessandro Reggiani che, quand’era sindaco, aveva iniziato il procedimento per la realizzazione dell’opera. «La ditta appaltatrice», ha sottolineato Pedrotti, «ha superato i problemi che hanno causato il ritardo nella consegna dei lavori e confido dunque che in un tempo ragionevole si potrà arrivare all’apertura del nuovo impianto che sostituirà quello obsoleto, ed ormai totalmente inadeguato, di via Monti Lessini». Sulla destinazione dell’area vecchia, che sarà liberata e bonificata, l’assessore Pedrotti ha dato alcune indicazioni. «L’attuale area dell’isola ecologica, che confina con gli impianti sportivi, potrà essere destinata a zona di espansione per lo sport e, in una sua porzione, potrebbe essere collocata la seconda area cani del paese, di cui si sente il bisogno in paese». La nuova isola ecologica di via Bardoline sorge invece su un’area di seimila metri quadrati e, a differenza della precedente, sarà un impianto tutta al coperto, dotato anche di un’area servizi per il personale impiegato e di uno spazio coperto dedicato ad un possibile baratto, prima che gli oggetti siano classificato come rifiuti, in particolare gli ingombranti, come tavoli, sedie, lampade, piccoli elettrodomestici ed altro. La struttura sarà dotata di un impianto fotovoltaico, in modo da renderla autonoma dal punto di vista energetico. I lavori complessivamente ammontano a circa 600mila euro. •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1