CHIUDI
CHIUDI

20.11.2019

Il maresciallo inaugura la nuova sede del gruppo dell’Anc

Il maresciallo Pasquale Carusone taglia il nastro
Il maresciallo Pasquale Carusone taglia il nastro

Ha tagliato il nastro della nuova sede dell’Associazione nazionale carabinieri il maresciallo Pasquale Carusone, comandante della stazione di Bussolengo, col presidente della sezione Dino Scamperle e Giovanni Amantia, segretario nonché vicesindaco del paese. Grande festa per l’Anc che passa dalla sede nell’ex scuola Cervini di San Vito al Mantico alla centrale nuova collocazione nell’edificio ex Danese che è in corso di ristrutturazione. «Per noi è un grande passo avanti», commenta Amantia, «che valorizza il nostro sodalizio, sempre a disposizione della collettività». «Ringrazio tutti i presenti», ha sottolineato, durante la cerimonia del taglio del nastro, il presidente Scamperle e soprattutto coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo evento e sono certo che l’Associazione nazionale carabinieri potrà proseguire nella divulgazione dei principi di onore e fedeltà alla patria, caratteristiche imprescindibili per tutti componenti dell’Arma». La giornata in onore della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei carabinieri, è stata solennizzata dal Corpo bandistico Città di Bussolengo che è sempre presente nelle cerimonie ufficiali che si svolgono a Bussolengo. •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1