CHIUDI
CHIUDI

03.03.2020

Filo Continuo cerca volontari per il gruppo di sostegno

La cooperativa sociale Filo Continuo onlus, da tempo, sta sviluppando un progetto di «vita indipendente» per persone con disabilità in un appartamento a Pescantina, in via Caduti del Lavoro 2, nella sua sede. «Quattro ragazze», spiega Enrico Zampini, presidente del Gsph, Gruppo sostegno persone handicappate, «stanno sperimentando concretamente autonomie, autogestione e una certa indipendenza. Abbiamo bisogno di volontarie che nel tardo pomeriggio e sera, per un paio d'ore, a grandi linee dalle 17 alle 19.30, diano la loro disponibilità nel condividere con loro relazioni, vita e mansioni quotidiane come fare la spesa, pulizie, stirare, preparare la cena». Il Gsph è un’associazione di volontariato storica del territorio di Pescantina, nata nel maggio del 1982. L’associazione, nel 1989, diede vita alla Cooperativa sociale Filo Continuo con cui, da più di trent’anni, coopera e collabora nel campo della solidarietà e della promozione civile, culturale e sociale, in particolare verso le persone disabili e le loro famiglie. Per contatti: Enrico Zampini, Pescantina, coordinatore di Filo Continuo; mail: gsphpescantina@libero.it cell. 335. 8244202. •

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie