CHIUDI
CHIUDI

06.07.2020 Tags: Pescantina

«Passo le consegne dopo un anno scolastico complicato e inatteso»

Loretta Sorio
Loretta Sorio

Dopo un anno l’assessore Loretta Sorio lascia la delega all’istruzione. Il testimone passa ora a Stefania Piazzola. «È stato un anno scolastico complicato, difficile e inaspettato», commenta Sorio, tracciando un bilancio del lavoro fatto. «Questi mesi di emergenza sanitaria sono stati scanditi dall’incertezza, dalla lontananza e da un nuovo modo di concepire lo studio e le attività didattiche ed educative. In questo periodo di chiusura l’assessorato all’istruzione ha dialogato continuamente con la scuola per garantire un supporto di collaborazione e dare concretezza alle richieste delle dirigenti scolastiche. Nonostante queste palesi difficoltà alcuni risultati significativi sono stati raggiunti», continua l’assessore. E precisa: «Nell’autunno del 2019 sono stati aumentati del 50% i contributi alle scuole di Pescantina: all’Istituto comprensivo C1 e C2 e alla Scuola dell’infanzia San Luigi Gonzaga , che saranno confermati anche nel 2020. Di fondamentale importanza è stata la collaborazione con l’assessore ai lavori pubblici Davide Pedrotti, con cui è stato messo in atto, nell’estate 2019, un importante programma di manutenzioni che si rendeva necessario, visto lo stato di alcuni plessi scolastici, con una spesa superiore ai 300mila euro. Inoltre abbiamo richiesto un finanziamento alla Regione per un intervento strutturale alla scuola media di Pescantina e, con l’avanzo di bilancio 2020, saranno finanziati ulteriori lavori di manutenzione straordinaria in diversi edifici scolastici». Anche il tema dell’ambiente in primo piano. «Con l’assessore all’ecologia Angela Fioretta abbiamo proposto il progetto Scuola- ambiente per promuovere una adeguata educazione ambientale. È stato portato a termine il nuovo bando per la gestione delle mense scolastiche con significative modifiche proposte anche dalla sottoscritta: durata del contratto limitata a tre anni, un nuovo sistema di pagamento, apertura di uno sportello per segnalare le criticità del servizio e inserimento lavorativo di persone con disagio sociale. Inoltre nel 2020 sarà realizzato il progetto Menù tanti colori: l’obiettivo è insegnare le proprietà benefiche di frutta con variazioni del menù e con la programmazione di incontri di educazione alimentare». Sono stati istituiti per l’anno in corso due premi: “Un gesto di amore” per bambini della scuola primaria e secondaria che si sono distinti in gesti di grande altruismo e di solidarietà verso i più fragili e “Lo studio premia” rivolto ai ragazzi delle terze medie che si sono impegnati nello studio in modo esemplare. Il concorso pittorico “Il sole intorno a noi” rivolto a tutti i bambini della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria, in collaborazione con “Storia arte ambiente” e il Lions Club locale, completa il programma 2019 -20 . Conclude Sorio: «Un ringraziamento particolare va rivolto all’ex assessore Angela Fioretta con la quale ho collaborato in più occasioni, in particolare con il progetto laboratoriale sull’ecologia rivolto ai bambini della scuola primaria C1 e C2, per una adeguata educazione ambientale dal titolo: “Per salvarci smettiamo di correre”, che sarà attuato nel prossimo anno scolastico».

L.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie