CHIUDI
CHIUDI

19.03.2020 Tags: San Pietro in Cariano

Non fanno rispettare
le distanze ai clienti
Bariste denunciate

I carabinieri controllano il bar sulla Sp 1
I carabinieri controllano il bar sulla Sp 1

I Carabinieri di Negrar, durante i controlli sull’osservanza delle norme sul coronavirus, hanno denunciato ieri sera due bariste che consentivano che all’esterno del loro locale i clienti si fermassero a bere a gruppi, non rispettando le distanze di sicurezza.

 

È accaduto sulla provinciale 1 a San Pietro in Cariano, in un’area di servizio, dove il bar può rimanere aperto proprio perché insiste su un distributore. Non appena i Carabinieri hanno invertito la marcia per eseguire il controllo, c’è stato un fuggi fuggi generale e sul posto sono rimaste solo la proprietaria del locale ed una sua dipendente, che sono state denunciate per inosservanza dell' art. 650 c.p., avendo violato le prescrizioni dell’art. 1 n.1 del DPCM dell’11 marzo 2020, che impongono loro, in qualità di gestori del locale, di adottare idonee misure per garantire la distanza di sicurezza interpersonale fra gli avventori di un metro. Oltre alla violazione penale, si aggiunge la sanzione amministrativa che prevede la chiusura dell’attività da 5 ai 30 giorni.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie