CHIUDI
CHIUDI

02.12.2019

Tutti a Bologna, prima gita intergenerazionale del Comune di Negrar

È la città di Bologna, con una tappa anche al parco agroalimentare Fico Eataly World, la meta della prima gita intergenerazionale promossa venerdì 6 dicembre dall’assessorato alle politiche sociali e giovanili del Comune di Negrar di Valpolicella.

 

Da anni i servizi sociali comunali organizzano gite per anziani o giovani, laboratori per bambini, serate di approfondimento su vari temi per genitori. Sempre rivolgendosi a una fascia d’età per volta, però. Stavolta la gita fuori dai confini negraresi, invece, è stata pensata per ragazzi e nonni, bambini e adulti, in modo da far incontrare e dialogare diverse generazioni. Con un occhio particolare a giovani e anziani, due poli spesso distanti tra loro.

 

“Vogliamo promuovere il senso di appartenenza alla comunità, incentivando lo stare insieme aldilà degli anni di ognuno” afferma l’assessore al sociale e alla famiglia, Franca Righetti. Al suo fianco, per questa iniziativa, i consiglieri comunali delegati alle politiche giovanili (e giovani a loro volta) Lorenzo Calabria e Anna Fedeli. Il Comune ha già prenotato due pullman: alle ultime iniziative i posti sono andati a ruba, con lunghe liste d’attesa, e stavolta considerata la novità della gita intergenerazionale è stata prevista un’ampia adesione.

 

Bisogna verificare se ci sono posti ancora disponibile e affrettarsi a prenotare, se si desidera partecipare: Sportello del cittadino in municipio, tel. 045 6011663. I minori devono essere accompagnati. Al mattino i pullman faranno tappa per la partenza a Fane, Prun, Santa Maria e Arbizzano tra le 6.35 e 6.55. Costo: 15 euro, comprensivi di viaggio e visita guidata a Bologna. 

Camilla Madinelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1