CHIUDI
CHIUDI

03.08.2019

Scontro tra auto, due feriti E quattrozampe sotto choc

Due persone ferite e trasportate in codice giallo all’ospedale di Borgo Trento a Verona. Più tre cani portati al canile cittadino dopo essere stati recuperati dal personale addetto dell’Ulss 9 in attesa che la proprietaria andasse a riprenderseli. È il bilancio dell’incidente stradale avvenuto ad Arbizzano ieri, alle 13.30 circa, in via Valpolicella all’altezza dell’incrocio regolato da un impianto semaforico. In aiuto dei quattro zampe, sotto choc per l’accaduto, le forze dell’ordine hanno avvisato l’accalappiacani dell’Ulss, che ha provveduto a verificare che non avessero riportato ferite, tranquillizzarli sotto il profilo psicologico e comportamentale, trasportarli al canile di Verona in attesa appunto che la proprietaria potesse ricondurli a casa e tornare a occuparsene. In quel punto, spesso molto trafficato, la strada provinciale 4 della Valpolicella su cui si affacciano parecchi negozi e locali si interseca con via Stella e via San Francesco. A scontrarsi sono state una Fiat Punto e una Opel Agila, guidate da una donna e da un giovane. La donna viaggiava con a bordo i tre animali domestici quando, forse nel tentativo di reimmettersi nella carreggiata stradale dopo una sosta al distributore di carburante che si trova proprio all’incrocio, è avvenuto l’impatto con l’altra vettura che proveniva da Verona e procedeva verso Santa Maria di Negrar. I rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, ancora da chiarire in via definitiva, sono stati eseguiti da polizia locale e carabinieri di Negrar, intervenuti sul posto. Gli agenti e i militari hanno anche fatto in modo che la circolazione non venisse mai sospesa durante le operazioni di soccorso da parte degli operatori del 118, intervenuti con due ambulanze, e i successivi rilievi per chiarire manovre e responsabilità. Nessuna tragica conseguenza, dunque, né per i due automobilisti alla guida né per i tre cani che si trovavano in auto insieme alla signora. •

Camilla Madinelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1