CHIUDI
CHIUDI

29.01.2020

Regalata a 171 giovani copia della Costituzione

Il Comune chiama a raccolta i diciottenni residenti a Negrar e frazioni per consegnare loro una copia della Costituzione italiana. Sono 171, 91 femmine e 80 maschi, i cittadini neo maggiorenni che hanno ricevuto l’invito a partecipare a una breve cerimonia organizzata alcune settimane fa, nella sala consigliare del municipio, prima dell’inizio dell’ultimo consiglio comunale del 2019. Oltre la metà dei giovani si sono presentati, affollando la sala insieme a genitori, parenti e amici, dimostrando con questa numerosa presenza di apprezzare l’iniziativa voluta dall’amministrazione comunale. A consegnare la copia della Costituzione sono stati il sindaco Roberto Grison, l’assessore al sociale Franca Righetti e i due giovani consiglieri con delega alle politiche giovanili Anna Fedeli e Lorenzo Calabria. L’amministrazione Grison, dunque, ripete l’esperienza già promossa nel 2018, quando su 200 ragazzi nati nel 2000 convocati dal Comune se ne presentarono una cinquantina, solerti e interessati. Calabria ha parlato ai ragazzi, incoraggiandoli alla partecipazione attiva. L’assessore Righetti ha ricordato, inoltre, che ci sono molte iniziative in cantiere da parte dei due giovani consiglieri che la affiancano. «La consegna della Costituzioni ai nostri ragazzi», ha concluso il sindaco Grison, «ha un significato molto profondo, perché ci indica i valori, gli ideali e le regole con le quali un Paese preserva la democrazia e la libertà. L’uguaglianza, il rispetto, la pari dignità sociale, la solidarietà: sono questi i valori che insieme, ogni giorno, dobbiamo promuovere». •

C.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie