CHIUDI
CHIUDI

28.03.2019 Tags: Abaco Spa , Negrar , Italia , Valpolicella , Bruno Quintarelli , Maurizio Facincani , Roberto Grison

Parking, promosso
il modello Negrar
che ti trova il posto

I parcometri di Negrar con immagini del paese
I parcometri di Negrar con immagini del paese

Piano della sosta a pagamento, a Negrar stamattina un centinaio di persone tra cui sindaci e amministratori comunali anche da fuori provincia e regione, funzionari comunali e della polizia locale, tecnici e informatici da varie parti d’Italia hanno partecipato al convegno «Fare Smart Parking in Italia. Sostenibilità tecnica, economica e gestionale del modello Negrar di Valpolicella».

 

L’affluenza ha superato le più rosee previsioni degli organizzatori, cioè l’amministrazione comunale e Abaco Spa - azienda veneta dallo scorso anno concessionaria della sosta in paese - insieme a fornitori e partner di progetto. Tant’è che il convegno non si è tenuto come previsto in municipio, ma a corte Vason Caprini in una sala più capiente e sempre nel centro del capoluogo. Numerosi gli interventi di politici e tecnici, che hanno spiegato obiettivi, caratteristiche, vantaggi del Piano della sosta a pagamento messo in atto da circa sei mesi. Se proprio il parcheggio lo devi far pagare, dunque, meglio ridurre i tempi di attesa e i giri a vuoto di chi lo cerca e approfittare delle comodità oggi possibili nel sistema di pagamento (anche da cellulare o senza dover tornare alla propria auto per esporre il ticket).

 

«Agli utenti viene fornito un ottimo servizio, la rotazione dei posteggi è garantita e il paese risulta più ordinato» spiega l’assessore alla mobilità Bruno Quintarelli, che è intervenuto insieme al sindaco Roberto Grison per conto dell’amministrazione. I primi dati raccolti dal Comune indicano che la redditività del sistema parking, fa sapere Quintarelli, è aumentata dal 53 al 73 per cento «mettendo a disposizione dell’ente fondamentali risorse da reinvestire a vantaggio della collettività». Al convegno è intervenuto inoltre, per Negrar, il comandante della polizia locale Maurizio Facincani.

 

Alla fine dei discorsi tutti si sono riversati all’esterno, in vari gruppi attorno ai parcometri, per testare in diretta quanto era stato fin lì illustrato. Novità: ogni parcometro nelle vie del centro è stato rivestito con immagini di ville, campanili, prodotti e bellezze del territorio negrarese, apparendo meno grigio e più colorato. Un tocco che non è passato inosservato.

Camilla Madinelli

Puoi leggere anche

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1
Elezioni-2019 Europee Amministrative
giro2019 giro2019

Sondaggio

Sboarina e Salvini vogliono chiudere i cannabis store legali. Siete d'accordo?
ok

Sport