CHIUDI
CHIUDI

28.11.2019

Nasce il figlio al Sacro Cuore Il loro grazie tramite L’Arena

Giulio era il loro primo nato. E in questa esperienza inedita hanno trovato nell’ospedale di Negrar una struttura che li ha fatti sentire a casa. Così, una volta nato il bimbo, il papà, Andrea Zaglia, e la mamma, Alice Braga, hanno deciso di comprare un’intera pagina del giornale L’Arena per ringraziare il Sacro Cuore di Negrar. È accaduto martedì, quando i lettori sfogliando il quotidiano, a pagina 16, si sono imbattuti in una grande foto incorniciata da un riquadro azzurro e un ringraziamento speciale a tutta la struttura: dai reparti di ginecologia e pediatria dei primario Ceccaroni e Deganello alle infermiere del corso preparto e ostetriche. Il grazie era firmato dal piccolo Giulio, dal papà Andrea, 31 anni, titolare di un’azienda di servizi ecologici, e mamma Alice, 30 anni, maestra d’asilo. La coppia, di Verona, ha avuto Giulio il 15 luglio. Da allora il pensiero, oltre alla gioia della nascita del primogenito, è stato quello di ringraziare pubblicamente l’ospedale. Sono passati mesi e l’intento non è venuto meno: «Ho atteso di mettere qualche soldo da parte. Il lavoro è andato bene perciò abbiamo deciso di prendere tutta la pagina», racconta oggi Zaglia di fianco alla compagna e a Giulio che ha fatto uno scherzetto ai genitori venendo al mondo molto prima del dovuto, un sabato sera, a mezzanotte. «In poche ore è nato, io ero molto agitato. In quei giorni abbiamo ricevuto cure professionali, ma soprattutto un trattamento umano. Ci siamo sentiti curati, come in famiglia». È la differenza che hanno voluto raccontare a tutti. «Ci tenevamo. È un signor ospedale, ma soprattutto», conclude Zaglia, «lì c’è una smisurata cura del lato umano». •

M.V.A.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1