CHIUDI
CHIUDI

23.01.2020

Magnani presenta il suo saggio

Giovani, lavoro e futuro. Sono i temi che l’associazione culturale Francesca Finato Spinosa intende affrontare quest’anno con la serie «Cultura in cantina – Incontri con l’autore» nella sede di Villa Spinosa, a Jago Dall’Ora, sulla collina della Masua, a Negrar di Valpolicella. A partire dal primo incontro del 2020 che si terrà domenica 26 gennaio: alle 17.45, nell’Enoteca in tinaia, Alberto Magnani presenta il suo saggio «Gioventù sprecata. Perché l’Italia ha fallito sui giovani» edito da Castelvecchi Editore. Magnani, trentenne, è un giornalista veronese laureato in Filosofia che si occupa in particolare di mercato del lavoro, affari europei e innovazione. Conduce l’incontro, a ingresso libero, il giornalista Antonino Padovese. «Quest’anno vogliamo incentrare il nostro progetto culturale sui giovani, sul futuro e sul mondo del lavoro», dice Enrico Cascella Spinosa.

C.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie