CHIUDI
CHIUDI

10.09.2019

Cominciano i lavori del parco urbano

Iniziano oggi a Negrar i lavori di riordino dell’area sportiva del capoluogo già rimessa a nuovo nella parte relativa ai campi da calcio. Ora tocca a un altro stralcio del cantiere avviato nella prima amministrazione Grison (2014-19) ed ereditato dalla seconda riconfermata a giugno (2019-24), volto alla creazione di un parco urbano destinato a essere fruito sia dal pubblico sia dalla scuola primaria che si trova a fianco dell’area sportiva. Così da oggi scatta il divieto di sosta in via Cavalieri di Vittorio Veneto, sul lato destro in direzione del piazzale del cimitero dall’intersezione con via San Giovanni Calabria fino all’altezza degli spogliatoi del campo da calcio per una lunghezza di 160 metri. Il divieto (0-24 con rimozione coatta) rimarrà in vigore per quattro mesi, da oggi a partire dalle 7 fino alle 19 del 10 gennaio 2020. La durata dei lavori per l’area sportiva a nord di Negrar, infatti, è prevista in 120 giorni. Per eseguire i lavori in sicurezza, fa sapere il comandante della polizia locale Maurizio Facincani nell’ordinanza, il responsabile del cantiere ha redatto un piano in cui prevede l’uso di un tratto di marciapiede e una porzione della sede stradale di via Cavalieri di Vittorio Veneto, attualmente destinata a parcheggio per auto e scuolabus. Pertanto il divieto di sosta risulta necessario per consentire l’esecuzione dei lavori nel rispetto del piano di sicurezza. Gli scuolabus, però, il cui servizio parte nella stessa settimana con l’inizio dell’anno scolastico, potranno sostare nella via per il tempo necessario alla discesa e salita degli alunni della primaria. •

C.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1