CHIUDI
CHIUDI

01.05.2020

Arbizzano, il virus
ferma dopo 75 anni
la festa del 1 maggio

Il coronavirus blocca la festa del primo maggio anche alla storica Cooperativa di Arbizzano, nella sede in via Stella.

L'emergenza interrompe una tradizione lunga 75 anni, dal momento che risale infatti all'anno di fondazione (1945) della cooperativa dei lavoratori nella frazione di Negrar. I soci di oggi, tra l'altro, appartengono alle stesse famiglie dei fondatori di allora.

Ma il primo maggio è sempre il primo maggio. E quest'anno l'augurio della Cooperativa di Arbizzano, recentemente rinata come Coopera 1945 secondo un progetto gestito da Azalea, vuole comunque arrivare a tutti. Come? Tramite un video speciale di Gerardo Righetti, ricco di immagini storiche e foto più recenti, pubblicato oggi sulla pagina Facebook del Comune di Negrar di Valpolicella.

Camilla Madinelli
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie