CHIUDI
CHIUDI

18.09.2019

Arbizzano, arriva
l'occhio elettronico
al semaforo

Il semaforo di Arbizzano (Pecora)
Il semaforo di Arbizzano (Pecora)

Entra in funzione alla mezzanotte di stasera, 18 settembre, all'incrocio semaforico di Arbizzano lungo la strada provinciale 4 della Valpolicella, il sistema di rilevazione elettronica di passaggio con il rosso denominato "Vistared".

 

In pratica, spiega la polizia di Negrar in un manifesto informativo diffuso oggi, il sistema d'ora in poi entra in funzione quando un veicolo si ferma dopo la striscia bianca di arresto quando il semaforo proietta luce rossa. Nessun filmato, promettono gli agenti della polizia locale negrarese, sarà scattato in caso di luce gialla né saranno modificati i tempi per passare da questa al rosso. Ma il "Vistared" non perdona e per i conducenti che non rispetteranno il rosso scatteranno una sanzione di 167 euro e la decurtazione di sei punti dalla patente di guida.

 

L'obiettivo del Comune di Negrar di Valpolicella, a sentire gli amministratori, è mettere in sicurezza l'incrocio tra la strada provinciale e le laterali via Stella e via San Francesco, uno snodo molto trafficato e già teatro di incidenti anche molto gravi. Nelle scorse settimane il vice sindaco di Negrar, Fausto Rossignoli, annunciando i lavori di istallazione del nuovo sistema elettronico, aveva spiegato l'intento negando che l'intenzione del Comune sia fare cassa con le multe e ponendo l'accento sulla messa in sicurezza dell'incrocio stradale e sull'importanza della prevenzione. 

Camilla Madinelli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1