CHIUDI
CHIUDI

31.01.2020

Addio all’ottico Marchetti Fu assessore con Mion

Sempre impegnato, in famiglia come nel lavoro, nella comunità parrocchiale di Arbizzano come nella politica locale negrarese. Pronto a collaborare, nel rispetto delle idee di tutti. A Negrar di Valpolicella mancherà a molti Alessandro Marchetti, scomparso mercoledì a 61 anni. Lascia la moglie Maristella, i figli Francesco e Martino, la mamma Gianna, i fratelli, la nuora Laura e i nipoti. Marchetti abitava da oltre 20 anni a Novare, ma era originario di Verona. Il funerale viene celebrato in città domani alle 14.30, nella chiesa di San Giorgio in Braida. Ottico di professione, con negozio a Parona in piazza del Porto, a Negrar Marchetti è stato assessore comunale alla cultura dal 2000 al 2004, durante il primo mandato del sindaco Alberto Mion, e ha fatto parte per alcuni anni della consulta di frazione della zona di Arbizzano. Faceva parte del coordinamento del gruppo d’impegno civico Progetto Negrar, insieme ad altri del gruppo che si sono susseguiti nel governo dell’ente locale. •

C.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie