L’estate dei bambini e dei ragazzi

Si chiama «I Care. Prendiamoci cura del territorio», il progetto per ragazze e ragazzi tra i 14 e 20 anni, di Sant’Ambrogio di Valpolicella. L’iniziativa, a cura della cooperativa Hermete e patrocinio comunale, si svolge fino al 20 agosto il martedì, mercoledì e giovedì. Il gruppo di ragazzi, guidato da un operatore, fa lavori utili alla cittadinanza, mettendo in campo le proprie competenze. I partecipanti riceveranno un contributo di 30 euro alla settimana (informazioni: 045.68.32.662). Nel contempo continuano i Centri estivi ricreativi. La stessa Hermete (info: 045.68.95.148) seguirà fino al 28 agosto, 35 bambini tra i 6 e gli 11 anni, in varie attività; la scuola d’infanzia di Gargagnago ha ospitato 40 bambini fino al 7 agosto, quella di S.Ambrogio 25 bambini fino a metà agosto e quella di Ponton 25 bambini fino al 7 agosto. Ai Cer, già conclusi e in corso, partecipano i figli di circa 180 famiglie. L’amministrazione comunale ha stanziato per i centri estivi 80mila euro, ricevendone 28mila dal ministero per le Pari opportunità e la famiglia.

M.U.