CHIUDI
CHIUDI

13.02.2020

La Sp 33 chiude al passaggio dei camion a Ca’ dei Maghi

Una veduta di Purano interessato dall’ordinanza della Provincia
Una veduta di Purano interessato dall’ordinanza della Provincia

Stop ai grossi camion sulla strada Provinciale 33b «della Crocetta» che congiunge Fumane e Marano nel tratto fra le località Ca’ dei Maghi e Purano. Il servizio viabilità della Provincia conferma il divieto di transito per i mezzi pesanti con un peso a pieno carico oltre le tre tonnellate e mezzo, nonché per quelli più lunghi di sei metri. Questa ordinanza riprende la precedente, del maggio 2013, emanata per far fronte alle problematiche relative ai camion che, come segnalato allora anche dal Comune di Marano, a causa della dimensione ridotta delle carreggiate, si bloccavano in particolare all’altezza dei due tornanti situati prima dell’incrocio tra la strada Provinciale 33b e la strada provinciale 34. Il provvedimento prevede, però, anche delle deroghe. Sono autorizzati al passaggio sul tratto interessato i veicoli che, in base alla documentazione di accompagnamento delle merci, dimostrino provenire o di avere destinazione nell’area soggetta alla limitazione. Il divieto non colpisce nemmeno le macchine operatrici aziendali-agricole dirette a proprietà con accesso dal tratto stradale su cui vige l’ordinanza. E poi i mezzi di soccorso, delle forze di polizia e delle forze armate, i veicoli pubblici-privati appartenenti a ditte con appalto di servizi (mezzi sgombraneve, spargi sale, manutenzione stradale, raccolta rifiuti) ed altri per servizi pubblici finalizzati a soddisfare esigenze collettive urgenti. Si legge nell’ordinanza: «Il presente provvedimento, per le inalterate caratteristiche strutturali della carreggiata stradale, conferma la necessità di mantenere vigente il divieto stabilito con ordinanza del 2 maggio 2013. Lo scopo è garantire sicurezza e incolumità pubblica agli utenti in transito lungo la tratta. Si ravvisa contestualmente l’opportunità di procedere alla rivisitazione dei contenuti del provvedimento fissando i criteri e le modalità per il rilascio annuale di autorizzazioni in deroga». •

L.CO.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie