CHIUDI
CHIUDI

25.09.2019

Il Comune che ti parla via whatsapp

Novità a Fumane, dopo l’insediamento della nuova amministrazione, guidata da Daniele Zivelonghi. Sono stati indetti, infatti, due bandi per l’assunzione di un dirigente e di un istruttore dell’area tecnica. Inoltre, è stata aperta la procedura per far venire a Fumane un secondo istruttore dell’area tecnica in modo da rendere pienamente operativo l’ufficio tecnico che, purtroppo, oggi è a mezzo servizio. «Il ringraziamento più sincero va agli impiegati del comune che si stanno prodigando per sopperire a tutte le mancanze. Con questa iniziativa, saranno eliminate le difficoltà, oggi davvero troppo gravose e durature incontrate dall’amministrazione nella gestione del patrimonio pubblico e dai cittadini per pratiche di edilizia privata». Le comunicazioni ai cittadini, d’oggi in poi, avverranno anche via whatsapp e social. Il regolamento per l’uso dei social è pronto: deve passare dalla commissione regolamenti e in Consiglio comunale. Mentre i social verranno usati per divulgare in modo generico eventi, iniziative e informazioni, i cittadini potranno chiedere di essere iscritti in liste di messaggistica (liste broadcast) in base all’argomento d’interesse. Gli argomenti già istituiti sono: Tematiche legate a Fumane, legate a Cavalo, a Mazzurega, a Breonio, a Molina, associazioni, volontariato e scopi sociali, scuola d’infanzia, primaria, le medie e attività produttive. Le aree tematiche potranno essere ampliate o modificate. Il cittadino riceverà un messaggio diretto e singolo, dal Comune, senza che sia costituito un gruppo e senza che la presenza di un membro sia noto agli altri iscritti nella stessa lista. Sarà possibile colloquiare col comune in via diretta e privata, rispondendo con messaggi. «Così i cittadini potranno essere informati istantaneamente su temi di loro interesse», dice il sindaco, «i canali tradizionali, infatti, come l’affissione all’albo, sono sempre meno efficaci». •

G.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie