CHIUDI
CHIUDI

19.05.2020 Tags: Sant'Ambrogio di Valpolicella

Ciclopedonali, luci e asfalti in 3 anni

Tre opere quest’anno, due nel 2021, altrettante nel 2022. Questo il programma delle opere pubbliche nel Comune di Sant’Ambrogio, approvato dal Consiglio comunale: voto favorevole della maggioranza, contrarie le opposizioni. Il sindaco Roberto Zorzi ha premesso: «Nel programma triennale sono inserite opere già finanziante, di importo superiore ai 100mila euro. Ne realizzeremo altre nel triennio, con investimenti inferiori». Quest’anno, ad esempio, si prevede di realizzare un percorso ciclopedonale in via Matteotti per 300 mila euro, di cui 135 mila dalla Provincia e altrettanti dalla Regione; di riqualificare la pubblica illuminazione a Monte (100 mila euro) e asfaltare la strada per raggiungere località Brentani (110 mila euro) che beneficerà di un contributo del consorzio Bima per 50 mila euro. «Ringraziamo Consorzio, Regione e Provincia per lo stanziamento di queste rilevanti risorse» ha sottolineato Zorzi, «l’Azienda Gardesana Servizi, sulla stessa strada verso Brentani, ha realizzato il primo stralcio della tubatura dell’acquedotto. Quest’anno si farà il secondo». Per il 2021 sono in programma la sistemazione del tetto di Villa Bassani (100 mila euro) e il terzo stralcio della riqualificazione della pubblica illuminazione a Domegliara (150 mila euro); nel 2022 sarà la volta della riqualificazione di via Lanza e via Volta con la costruzione di un marciapiede pedociclabile (200 mila euro); asfaltature e marciapiedi nel quartiere Poli a Domegliara (110 mila euro). Il consigliere Romina Grigoli ha chiesto lumi su eventuali lavori in via Pigna a Gargagnago. «Come dicevo vi sono opere», ha risposto Zorzi, «con importi inferiori ai 100mila euro: non escludiamo nulla». Durissimo il consigliere Pier Luigi Toffalori: «Il programma, come in passato, non è all’altezza delle necessità del comune, mancano manutenzioni ad asfalti e marciapiedi». •

M.U.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie