CHIUDI
CHIUDI

25.07.2019

Bocciate dalla Regione le dighe sull’Adige

Una presentazione del progetto del ponte-diga di Settimo
Una presentazione del progetto del ponte-diga di Settimo

Disco rosso per i ponti diga di Settimo e Arcè sull’Adige, bocciati dalla Commissione regionale Via. La richiesta, inoltrata da Iniziative veronesi srl, che si era avvalsa di Technital per l’elaborazione dei due progetti, aveva ricevuto un primo diniego in Commissione Via. A questo era seguita la presentazione di una serie di osservazioni da parte di Iniziative veronesi srl per riaprire la questione e, parallelamente, anche il Comune di Pescantina aveva depositato una serie controdeduzioni, per il tramite dell’assessore all’ambiente, Angela Fioretta, in cui si chiedeva alla Commissione Via regionale «di confermare i suoi pareri contrari alle proposte di Iniziative veronesi srl, dal momento che le osservazioni presentate dalla proponente non risolvono nessuno dei motivi di diniego già espressi dalla Commissione». Soddisfatta l’assessore Angela Fioretta: «Abbiamo fatto un ottimo lavoro di squadra anche in questo senso. Ciò che abbiamo promesso in campagna elettorale lo stiamo realizzando. Grazie alle motivazioni presentate abbiamo dimostrato con fatti il nostro progetto di paese reale che vogliamo. La dimostrazione della nostra coerenza è sotto gli occhi di tutti. Il nostro no ai ponti-diga è un altro passo nella difesa dell’ambiente. Ora puntiamo sulla discarica perché vogliamo che Pescantina si ponga come capofila contro le discariche a cielo aperto». ANCHE IL NEO SINDACO Davide Quarella si dichiara soddisfatto della giornata. «Abbiamo aggiunto un altro tassello importante verso il rispetto che la nostra comunità merita. Pescantina ha già dato in termini ambientali e nessuno porterà più via territorio al nostro paese. Lavoreremo sempre con massimo rispetto verso le istituzioni, ma lotteremo con fermezza per avere la giusta considerazione. Abbiamo un grande lavoro davanti e con il coinvolgimento di tutti i cittadini porteremo avanti il nostro programma. Difendiamo il nostro territorio e ribadiamo il nostro no ai ponti diga di Arcè e di Settimo». L’assessore Claudio Perusi, presente ai lavori della Commissione per il Comune di Bussolengo, che si era dichiarato favorevole ai ponti-diga, ha chiesto se era possibile apportare delle modifiche al progetto, soprattutto a quello di Settimo, per superare le criticità segnalate. Ma la Commissione ha escluso che ciò potesse avvenire in questa fase e ha confermato il proprio precedente diniego. «Questo progetto così com’è non passa», ha ribadito il presidente della Commissione Via. Nel frattempo anche i gruppi consiliari di Pescantina Democratica e Siamo Pescantina hanno presentato autonomamente nuove osservazioni in Regione delle quali la Commissione Via ha preso atto, esprimendo un parere non favorevole alla realizzazione dei due manufatti a Settimo e ad Arcè. •

Lino Cattabianchi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1