CHIUDI
CHIUDI

22.05.2019

Sindaci: Varalta tenta il bis, Albi alla prima

Mario Varalta, l’attuale sindaco di Velo, tenta il secondo mandato
Mario Varalta, l’attuale sindaco di Velo, tenta il secondo mandato

Mario Varalta si ricandida alla guida dell’amministrazione comunale di Velo con la squadra che lo ha accompagnato nell’ultimo quinquennio, eccetto l’ex vicesindaco Damiano Gugolati che nel corso del mandato si era dimesso, e inserendo in lista quattro nomi nuovi. Un chiaro segnale di continuità dell’azione intrapresa da Varalta e che la lista, nata dalla collaborazione di Lega-Liga Veneta e la civica «In Velo», intende portare avanti. Quattro gli ambiti sui quali si concentra l’azione programmatica della compagine: il paese, le contrade, il capoluogo, le associazioni, lo sport e la cultura. Il primo copre spazi più ampi per l’intero Comune e vede nell’elenco delle opere pubbliche il completamento dei lavori nella scuola ristrutturata con una scala esterna per le emergenze; nuovi loculi per il cimitero; il cambio della raccolta differenziata con il porta a porta in paese e con punti di consegna per le contrade; la collaborazione con la parrocchia per la sistemazione ed il restauro della chiesa; la realizzazione di un anello per l’allenamento con gli skiroll attorno agli impianti sportivi; le pensiline a tutte le fermate degli autobus; il potenziamento delle iniziative di assistenza e di aiuto alle persone anziane. «Le contrade, che nel mandato precedente sono rimaste un po’ in ombra per la precedenza data a interventi sul capoluogo con la piazza, il municipio, le scuole e il palasport, godranno di un occhio di riguardo in più nel prossimo quinquennio», promette Varalta, che punta al miglioramento della viabilità, a portare l’acquedotto fino alle contrade che ne sono ancora sprovviste; alla sistemazione di vecchie fontane e chiesette; al potenziamento e all’ammodernamento della pubblica illuminazione. Nel programma di Mario Varalta c’è anche la promessa di una soluzione per l’annosa questione del sentiero di accesso da Camposilvano, alla Valle della Sfingi, la sistemazione della fitta rete di strade comunali abbandonate in funzione di una miglior fruizione per gli agricoltori, ma anche per chi pratica turismo a cavallo, in mountain bike e a piedi. «Per il capoluogo, studieremo la possibilità di nuove aree a parcheggio, oltre a realizzare un nuovo marciapiede lungo la provinciale dal paese alla località Casel e ad illuminare e ad abbellire la vecchia strada comunale dal cimitero a Casel, nonché alla sistemazione della vecchia fontana in località Manicomio», aggiunge il candidato della coalizione «Lega-In Velo». «Associazioni, sport e cultura, con il sostengo e la collaborazione che abbiamo sempre fornito in questi anni, saranno ancora il cuore pulsante delle iniziative del paese», annuncia il candidato Mario Varalta, parlando di rilancio delle proposte culturali dell’università popolare, di sostegno ai festival teatrali e musicali estivi e invernali e alle scuole di teatro e musica che hanno reso celebre il paese a livello nazionale, senza trascurare la valorizzazione dei luoghi di attrattiva turistica come Camposilvano, la valle delle Sfingi, il monte Purga e i Covoli. È una realtà già avviata la collaborazione con gli altri Comuni della Lessinia per le iniziative di promozione turistica con info-point e altre modalità. Infine lo sport, rilanciato con il nuovo Palacampe, godrà, secondo i piani della lista «Lega-In Velo», di sostegno e di collaborazione alle manifestazioni ciclistiche, podistiche, di sci e di tornei negli impianti sportivi rinnovati. •

V.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1