CHIUDI
CHIUDI

24.01.2020 Tags: Velo Veronese

Morta Gabriella
l'ex insegnante
investita a Velo

Gabriella Sartori non ce l'ha fatta
Gabriella Sartori non ce l'ha fatta

Non ce l’ha fatta Gabriella Sartori, la settantottenne di Colognola che nella mattinata di venerdì scorso, mentre stava attraversando la strada provinciale 13 a Velo, è stata investita da una Toyota Yaris, condotta da una trentaduenne di Tregnago. Le sue condizioni sono apparse fin da subito gravi. Era stata portata all’ospedale di Borgo Trento con l’elisoccorso chiamato dai sanitari giunti sul posto con l’ambulanza insieme alla Polizia stradale di Verona.

 

Gli agenti stanno indagando sulla dinamica dell’incidente, accaduto in un punto in cui si intersecano più strade. Doveva essere una giornata spensierata per Gabriella, insegnante di Lettere in pensione molto conosciuta a Colognola, e per il marito Ferruccio Barocco, che avevano deciso di trascorrerla concedendosi un’uscita in Lessinia per fare quattro passi, approfittando di una soleggiata mattinata invernale.

 

Giunti a Velo, al momento dell’incidente la coppia aveva iniziato da poco una passeggiata. «Erano appena usciti da un negozio dove avevano fatto qualche acquisto e stavano riprendendo la loro camminata», racconta la nipote Marta Ruffo, «quando zia Gabriella, innamorata della natura e appassionata di fotografia, aveva pensato di fare qualche foto. Si voleva così portare dall’altra parte della strada, dove si apre una balconata sul Baldo. Lo zio la precedeva di pochi passi e aveva già completato l’attraversamento quando ha sentito un forte botto e, girandosi, ha visto la moglie a terra sulla strada colpita dall’auto».

Monica Rama
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie