CHIUDI
CHIUDI

01.08.2020

Sp6, via alla rotatoria. E alle code

Una presentazione grafica di come sarà la rotonda di Rosaro, sulla provinciale 6 dei Lessini,  una volta completata
Una presentazione grafica di come sarà la rotonda di Rosaro, sulla provinciale 6 dei Lessini, una volta completata

Sono iniziati i lavori per la riqualificazione della Sp6 dei Lessini, all’altezza dell’intersezione con la strada Panoramica di Rosaro, per l’inserimento di una rotatoria ovale (di circa 31 metri di lunghezza e 26 metri di larghezza), con innesti a un’unica corsia per senso di marcia, completa di marciapiede (che costeggia le corsie stesse e il centro abitato), di illuminazione e segnaletica verticale, nonché adeguata illuminazione del passaggio pedonale. Per garantire la realizzazione degli interventi previsti dal progetto e salvaguardare l’incolumità pubblica, verrà istituito il senso unico alternato di circolazione del tratto interessato ai lavori, fino all’8 agosto (o al 14 agosto in caso di giornate di pioggia), dalle 8 alle 18. Il traffico sarà regolato dalla segnaletica e da semaforo mobile, sul tratto della strada Panoramica di Rosaro e dall'incrocio della stessa con la provinciale Sp6 dei Lessini fino a via Busoni. Il progetto redatto dall'ingegnere Luca Tenuti di Verona che prevede una spesa complessiva di euro 350mila, di cui 175mila euro a carico della Provincia, era stato approvato dalla giunta di Grezzana il 9 settembre dell’anno scorso. All’approvazione è seguito l’iter per l’assegnazione dei lavori. Il bando ha fissato l’importo a base d’asta di 252mila euro, più 5mila euro per oneri della sicurezza, mentre la rimanente somma rimane a disposizione dell’amministrazione (per spese tecniche e arredi). I lavori sono stati assegnati dalla ditta Team Costruzioni Srl di Verona (in tempo di lockdown dovuto ad emergenze sanitarie), che ha offerto un ribasso del 13,370 per cento, il migliore sotto il limite della soglia di anomalia (62 le offerte presentate da altrettante ditte con un ribasso che è va dal 4 al 22 per cento). «I lavori partono solo in questi giorni, in quanto abbiamo dovuto attendere il nulla osta della Provincia di (proprietaria della Sp6 dei Lessini ndr), per l’istituzione del senso unico alternato di circolazione. Il documento è arrivato in Comune solo lo scorso 15 luglio», dichiara il sindaco Arturo Alberti. «La rotatoria è un’opera che dovrebbe risolvere l’annoso problema della viabilità a Rosaro e soprattutto in località Busoni». Un’opera richiesta e attesa dai cittadini di località Busoni da alcuni anni e per la quale era stato promosso anche un dibattito pubblico: quasi tutti si erano dichiarati favorevoli.Parecchi saranno i residenti di Rosaro che seguiranno in prima persona l’evolversi di questi lavori, proprio per l’interesse che c’è intorno a quest’opera che dovrebbe agevolare le fasce più deboli, ragazzini e anziani, oltre che gli automobilisti. Rientra nei compiti della Team Costruzioni srl anche quello di «alleviare al massimo il disagio degli utenti della strada, avendo nel contempo cura per la sicurezza del cantiere e della viabilità», recita l’ordinanza. Dovranno pazientare i tanti veronesi che, in questo periodo di vacanze, raggiungono la Lessinia anche per ristorarsi dal grande caldo di questi giorni. •

Alessandra Scolari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie