CHIUDI
CHIUDI

07.02.2020

Serate di cultura con cinque temi trattati da esperti

I soldi in banca, la musica e le tradizioni della Lessinia, l’amore per la lettura, la scienza e la fede nella Sacra Sindone, le colonnette e le croci nel paesaggio della Lessinia orientale sono i cinque temi del Programma culturale formativo promosso dall’Unità Pastorale della Lessinia Orientale. Gli incontri si terranno sempre nella sala della Baita Alpina di Vestenanova (impianti sportivi) ad eccezione dell’ultimo, in programma ad aprile nel Museo dei fossili di Bolca. Si parte oggi alle 20.30 con La famiglia e le banche, argomento di grande interesse per una corretta conduzione, anche economica, della famiglia. Sarà affrontato da due esperti: Paolo Broccoli, notaio di Colognola ai Colli, e Giovanni Iselle, direttore di banca, a capo della Cassa Rurale di Vestenanova e di tutte le filiali aperte nelle province di Verona e Vicenza. Il 28 febbraio, serata di musica e tradizioni popolari: Spunta il sole spunta la luna, con la voce e la fisarmonica di Fiorella Mauri e voce, chitarra e piva di Luciano Zanonato. Condotta da Sofia Dal Zovo, pedagogista, il 6 marzo serata C’era una volta una voce!, per rimettere in primo piano l’importanza dell’educazione alla lettura e all’ascolto, per grandi e piccini. Nella serie degli appuntamenti spicca La Sindone tra scienza e fede, in calendario il 20 marzo con il medico Serafino Sordato. Ci sarà presente la Corale di San Bortolo Apostolo. Imperdibile per gli amanti della Lessinia sarà la serata del 3 aprile all’auditorium del Museo dei fossili di Bolca, per ascoltare storie e osservare immagini artistiche della pietà popolare di un tempo, immortalate in Colonnette e croci della Lessinia Orientale. La serata sarà condotta da Giovanni Confente e Giovanna Marcazzan, insegnanti di San Giovanni Ilarione. A organizzare il programma insieme all’Unità Pastorale della Lessinia Orientale ci sono l’assessorato alla cultura, l’Aido di Vestenanova, l’Avis di San Giovanni Ilarione e Vestenanova e l’associazione culturale La Linte-San Bortolo delle Montagne. Collaborano alle serate la Pro Loco, il Gruppo Alpini, le associazioni dei Fanti e dell’Aeronautica di Vestenanova. Il Museo dei fossili e la Pro Loco di Bolca e il Noi della Lessinia Orientale. •

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie