CHIUDI
CHIUDI

08.03.2020

Neve, sole e divieti: presenze record in Lessinia (cercando di rispettare le regole)

Il sole e la neve, ma probabilmente anche le chiese chiuse e il divieto di assembramenti.

Questi il motivo dietro alla quantità incredibile di persone che questa mattina hanno affollato la montagna veronese. In queste immagini la Lessinia, ma in tanti hanno scelto anche il Baldo: numeri mai visti prima, con le macchine parcheggiate per chilometri lungo le strade e i sentieri nevosi punteggiati di escursionisti.

 

 

Fortunatamente i larghi spazi dell'altopiano hanno permesso a tutti di usufruire della giornata senza assembramenti, mentre i rifugi, già quasi tutti con i posti al coperto già prenotato, si sono premurati contingentando le presenze ai tavoli esterni e ai banconi.

 

 

 

 

 

Riccardo Verzè
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie