CHIUDI
CHIUDI

06.01.2020

Magica Lessinia,
community social
da 20mila iscritti

«Autunno in Lessinia» (foto Stefano Brutti)
«Autunno in Lessinia» (foto Stefano Brutti)

Magica Lessinia è la community che raccoglie più di ventimila persone su Facebook e più di sei mila sulla pagina ufficiale. Con foto, video e aneddoti, gli appassionati raccontano la magia delle montagne veronesi. Il fondatore, Stefano Brutti, su suggerimento di alcuni amici il 26 dicembre del 2013 fondò il gruppo: «I miei genitori, come i miei nonni sono nati in questi luoghi – racconta – la passione e la voglia di scoprire me l’hanno trasmessa loro. Fin da piccolo in casa vedevo quadri della Lessinia, la mia famiglia li custodiva gelosamente ed io sono cresciuto con i valori e il rispetto per la montagna. Appena avevo un momento libero andavo ad esplorare nuovi sentieri e catturavo paesaggi mozzafiato. Le foto scattate poi le pubblicavo sul mio profilo social – rivela – i like crescevano, ma effettivamente le condividevo solo con un gruppo ristretto di persone. Nel 2013, all’indomani del Natale, decisi di fondare il gruppo “Magica Lessinia”. Il nome nacque leggendo le didascalie sotto i quadri di casa, perché molti facevano riferimento alla magia di queste zone».

 

In poco tempo la voce si sparse e la community iniziò a crescere: «Ogni giorno arrivano decine e decine di richieste – prosegue Stefano – grazie al lavoro di squadra con Susi Binato in prima linea e lo staff composto da, Mattia Rinaldi, Cristian Colognato, Matteo e Marco Brutti, gestiamo i commenti, approviamo e moderiamo i post. Dedichiamo molto del nostro tempo libero a questo gruppo – puntualizza – credo che i nostri amici virtuali lo apprezzano proprio per questo».

 

Magica Lessinia è un punto di riferimento importante: «Quest’estate ci hanno scritto figli di emigrati italiani provenienti dall’Argentina. I ragazzi, facendo una ricerca sull’origine del cognome di famiglia, hanno scoperto che i nonni erano nati qui! Hanno prenotato il biglietto e sono arrivati in Italia. Abbiamo avuto l’occasione di conoscerci e organizzare un tour in zona».

 

Oggi il gruppo è anche Associazione ed organizza corsi per avvicinare nuovi membri alla Lessinia: «A gennaio partirà un corso di fotografia – annuncia Susi, co-fondatrice del team – sarà tenuto da Matteo Molinaroli, un nostro attivissimo fan. Le lezioni prevedono delle uscite, anche in notturna, per far scoprire le nostre montagne». Nei mesi scorsi, alcuni scatti sono stati esposti a Tregnago: «Io abito in zona – racconta Marco Bertagnoli, uno dei membri della community – sei anni fa ho preso una fotocamera e ho iniziato ad immortalare i dettagli – prediligo i panorami, ma quando sono in mezzo alla quiete mi lascio trasportare dai colori e dalle emozioni. La scorsa primavera Stefano e Susi mi hanno contattato per poter avere delle mie foto e quasi non ci credevo. Insieme ad altri ragazzi abbiamo potuto raccontare ciò che di meraviglioso abbiamo a pochi decine di chilometri dalla città!».

 

«Magica Lessinia è passione, è amore per la nostra terra – conclude Stefano - Ringrazio i fan e tutto il gruppo di volontari che ogni giorno ci aiutano a raccontare e a tener vivo il territorio».

«Lastre in pietra» (foto Marco Bertagnoli)

«Lastre in pietra» (foto Marco Bertagnoli)

Alessandra Marconi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie